Michela Schintu

“Siamo Fatti Anche Noi Della Medesima Sostanza di cui Sono Fatti I Sogni. E Nello Spazio E Nel Tempo d’un Sogno È Racchiusa la Nostra Breve Vita.” William Shakespeare

Dammi Solo Un Giorno

Il Nuovo Romanzo di Michela Schintu

Titolo Libro

Chi è Michela

Michela Schintu, di origine sarda, scrive ogni volta che ha un attimo di tempo. La perdita della vista, avvenuta all’età di due anni a causa di un tumore retinico, non le impedisce di descrivere in maniera dettagliata ambienti e persone senza mai rinunciare ai colori mentre, la sua laurea in psicologia, la aiuta a scandagliare con ironia l’enigmatico mondo dell’animo umano.

Le sue storie sono realistiche e, in ognuna, vengono affrontate tematiche sociali importanti con un linguaggio semplice che rende la lettura scorrevole e, nello stesso tempo, coinvolgente ed emozionante.

I suoi personaggi sono autentici e la loro crescita avviene sempre in maniera graduale cosicché al lettore viene naturale immedesimarsi con essi.

Vive a Bologna con il marito e i due figli.

Cosa rappresenta per me la scrittura

La scrittura è qualcosa che ti scorre dentro, di cui non puoi fare a meno. Lei vive con te, cresce con te, ride con te, soffre con te… come un secondo cuore.

Scrivere mi fa sentire che con le mie parole posso costruire qualsiasi cosa, posso infondere coraggio, regalare sorrisi, dirti che provo anch’io quello che stai provando tu.

I miei libri non sono soltanto delle storie da leggere, ma qualcosa su cui riflettere, qualcosa che fa parte tanto della mia vita quanto della tua.

I Libri come Luogo di Incontro

Qui Troverai non solo la scrittrice, ma anche la persona.

Mi piace immaginare la vita come un lungo viaggio. A ogni stazione incontriamo delle persone: con alcune scambiamo poche parole, con altre solo un saluto, con altre ancora condividiamo pensieri o raccontiamo le nostre storie, con quelle più importanti facciamo parte del viaggio insieme.

Ecco, vorrei che questo fosse un luogo di incontro e di condivisione.

Share This